2011 Nuove frontiere delle nanospugne: agroalimentare, conservazione dei fiori e frutti

1 marzo 2011

La Sea Marconi continua nel 2011 l’intensa attività di ricerca e sviluppo sulle nanospugne funzionalizzate. Recentemente ha anche sviluppato nuove formulazioni per applicazioni in campo agroalimentare in particolare per la conservazione di fiori e frutti con il potenziamento delle proprietà anti invecchiamento (principio anti etilenico).

Alcuni risultati, relativi a lavori svolti in collaborazione con l’Università di Torino sono stati recentemente pubblicati su autorevoli riviste scientifiche internazionali:

1) Postharvest Biology and Technology 59 (2011) 200–205 Elsevier 15/08/2010:

Effetti del 1-MCP in nanospugne a base di ciclodestrine per incrementare la vita in vaso di fiori recisi di Dianthus Caryophyllus (The effects of 1-MCP in cyclodextrin-based nanosponges to improve the vase life of Dianthus caryophyllus cut flowers)

Ludovica Segliea,?, Katia Martinab, Marco Devecchia, Carlo Roggerod, Francesco Trottac, Valentina Scariota

aDepartment of Agronomy, Forest and Land Management, Faculty of Agriculture, University of Turin, Via Leonardo da Vinci 44, 10095 Grugliasco (TO), Italy

bDepartment of Pharmaceutical Science and Technology, University of Turin, Via Pietro Giuria 9, 10125 Turin, Italy

cDepartment of Chemistry IFM, University of Turin, Via Pietro Giuria 7, 10125 Turin, Italy

dSea Marconi Technologies S. a. s., Via Ungheria 20, 10093 Collegno (TO), Italy

Sintesi dell’articolo

È una ricerca finalizzata ad investigare l’efficacia di alcune formulazioni di 1-metil ciclopropene (1-MCP), su polimeri a base di ciclodestrine, nel prolungare la vita di alcune coltivazioni di garofano (Dianthus Caryophyllus), sensibili all’etilene. Molti generi di fiori e frutti, infatti, possono vedere la loro vita utile prolungata, qualora l’azione invecchiante del suddetto gas venga bloccata, ad esempio attraverso la somministrazione di 1-MCP, composto estremamente volatile.

I risultati degli esperimenti hanno mostrato come i polimeri a base di ciclodestrine, brevettati da Sea Marconi, possano essere opportunamente caricati con 1-MCP, dando origine, quindi, ad un complesso in grado di incrementare la longevità dei fiori recisi più efficacemente dei metodi attualmente in uso a base di 1-MCP.

I risultati dal test, secondo il protocollo di prova sviluppato e validato, hanno evidenziato che dopo 14 giorni il fiore (garofani tipo Dianthus Caryophyllus) trattato con nanospugna funzionalizzata by Sea Marconi (a destra), impregnata di 1-MCP (1-metilciclopropene, principio attivo antietilenico) ha sorprendentemente mantenuto il livello 3 di conservazione corrispondente al limite di accettabilità per proprietà estetico-funzionali.

Il fiore di sinistra è il testimone non trattato, mentre quello in centro è lo stesso tipo di fiore trattato con il prodotto commerciale leader di mercato (stesso principio attivo, stessa concentrazione ma diverso supporto particellare).

La strategia di conservazione di alcuni tipi di piante è quella di inibire l’azione di invecchiamento derivante dalla produzione endogena di etilene classificato come principale “agente senescente”.

Grazie alla ricerca congiunta fra Sea Marconi e l’Università di Torino, l’1-MCP è risultata essere la molecola con la migliore capacità di inibire tale processo biologico di invecchiamento.






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.
    Inserisci questo codice: captcha





      I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
      Insert this code: captcha






        J'ai lu les informations et j'autorise le traitement de mes informations personnelles aux fins indiquées.
        Entrez ce code: captcha





          He leido la informaciòn y autorizo el procesaimento de mi datos personal pera los fines allì indicados.
          Insert this code: captcha





            I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
            Insert this code: captcha