La tecnologia Sea Marconi in Messico soddisfa la Comision Federal de Electricidad (CFE)

30 gennaio 2015

In Messico sta dando ottimi frutti la cooperazione fra Sea Marconi ed il partner locale “Energy Solution SA DE CV” (ENGS), azienda partecipata del gruppo NIETO, importante operatore nel settore Oil & Gas in Messico.
Nel corso del 2014 il processo Sea Marconi, finalizzato al trattamento olii e trasformatori contaminati da PCB, è stato validato con successo. L’attività si è svolta a Torreón su un trasformatore da 33.000 Kg d’olio in modalità on-load durante tutta la durata del trattamento.

Il trasformatore appartiene alla Comision Federal de Electricidad (CFE), che ha giudicato positivamente non soltanto le performance di processo, ma che ha anche compreso ed apprezzato le possibilità degli impianti Sea Marconi di realizzare trattamenti integrati. Con questa terminologia si intende la possibilità di “sanare” più criticità dell’olio e del trasformatore con la stessa unità di trattamento. Le DMU (Decontamination Mobile Unit) by Sea Marconi di nuova generazione, tra cui quella impiegata in Messico, possono risolvere ad esempio sia le criticità legate a contaminazioni da PCB sia quelle legate allo zolfo corrosivo o all’acidità (sintomo di invecchiamento) dell’olio.

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

Contattaci per approfondire e risolvere il tuo caso






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Inserisci questo codice: captcha