Ministero dello Sviluppo: sì al nostro progetto di mobilità sostenibile

11 febbraio 2009

Con uno straordinario 2° posto, Sea Marconi (partner del consorzio guidato da Piaggio) entra nella graduatoria stilata il 15 dicembre 2008 dal Ministero dello Sviluppo Economico per la concessione delle agevolazioni a favore di programmi di ricerca e sviluppo per la Mobilità Sostenibile. Sotto il cappello “Industria 2015”, il Ministero ha infatti stanziato 180 milioni di euro che andranno a finanziare 22 progetti sui quali lavoreranno 250 aziende e 100 organismi di ricerca (si stima che complessivamente saranno impiegati circa 18000 ricercatori).

Sea Marconi, partner nel consorzio guidato da Piaggio & C. Spa, partecipa attivamente al progetto denominato MUSS – Mobilità Urbana ed Infraurbana Sostenibile e Sicura.

L’obiettivo del progetto, pienamente in linea con le aspettative del Ministero, è quello di studiare un veicolo a due ruote ecocompatibile e sicuro. Si parla dunque di ambiente e sicurezza, due assi attorno ai quali ruota da sempre la ricerca Sea Marconi. In particolare, per ciò che concerne questo bando, la nostra azienda è impegnata:

  • nello studio di combustibili (biofuel) derivanti da fonti rinnovabili
  • nello sviluppo e miglioramento di materiali in termini di ecocompatibilità (recupero a fine vita) e di prestazioni
  • nello studio per il recupero dell’energia in frenata
  • nello studio finalizzato ad una riduzione dei consumi e delle emissioni

Ancora una volta Sea Marconi conferma sia la capacità di esprimere la sua ricerca su più fronti sempre ad altissimo livello sia la competenza per eccellere nell’ambito dell’innovazione industriale per l’ambiente e la sicurezza.

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

Contattaci per approfondire e risolvere il tuo caso






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Inserisci questo codice: captcha