Tendenza degli oli a formare rame disciolto, Sea Marconi espone in Norvegia i risultati della ricerca

15 luglio 2011

L’International Conference on Dielectrics Liquids (ICDL 2011), tenutasi dal 26 al 30 giugno a Trondheim (Norvegia), è stata la sede ideale per presentare i risultati di una ricerca svolta da Sea Marconi in collaborazione con l’Università di Torino e l’istituto Nikola Tesla di Belgrado. Durata 18 mesi, lo studio ha beneficiato del lavoro di numerosi tesisti che in Sea Marconi hanno redatto le proprie tesi di laurea sotto la supervisione della dott.ssa Maria Rosa De Carlo dell’Università di Torino.

La sintesi del progetto di ricerca presentata a Trondheim da Riccardo Maina (resp. Laboratorio Sea Marconi) aveva come titolo “Copper Dissolution and Deposition Tendency of Insulating Mineral Oils Related to Dielectric Properties of Liquid and Solid Insulation”. Il tema cardine è quindi la tendenza di oli minerali a formare rame disciolto, e a trasferirlo sulla cellulosa, studio che ha permesso anche di chiarire alcuni meccanismi e criteri di diagnosi per gli oli contaminati da rame e i relativi effetti sulle proprietà dielettriche.

La platea, 150 tra i massimi esperti mondiali di liquidi dielettrici, ha seguito con molta attenzione la presentazione Sea Marconi; Riccardo Maina ha ricevuto diverse domande molte delle quali ci esortavano a proseguire lo studio, giudicandolo interessante e importante per comprendere i meccanismi di cedimento dielettrico degli isolanti.

Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato a produrre i dati utilizzati per questo paper, in particolare Marco Facciotti, Virginia Trento e Michela Pittavino.

La foto raffigura tutti i partecipanti alla conferenza (patrocinata di IEEE e di Sintef, Centro di Ricerca norvegese di fama mondiale), ritratti davanti all’ingresso principale dell’Università NTNU di Trondheim.

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

Contattaci per approfondire e risolvere il tuo caso






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Inserisci questo codice: captcha