Gestione della crisi COVID-19, azioni di risposta di Sea Marconi

27 marzo 2020

Sea Marconi è attualmente impegnata sui seguenti fattori chiave:

  • Resilienza Operativa (NON CHUSURA) con rimodulazione  dinamica delle attività interna in conformità alle “Linee Guida” concordate (il 23 marzo 2020) con i “Team Leaders di Settore” per garantire le più efficaci e tempestive Azioni di Risposta alle Esigenze dei Clienti;
  • Migliore Disponibilità Operativa (possibile) in base alla continua ed imprevedibile evoluzione delle condizioni e delle restrizioni esterne;
  • Redistribuzione delle priorità per generare il massimo valore per il Cliente;
  • Attività Prioritarie “Attività Strategiche Essenziali”: Soluzioni Sostenibili Innovative per l’Asset Management, il Risks Management e la Resilienza di Sistemi per la Prevenzione dei Danni, la Protezione Ambientale e la Valorizzazione delle Opportunità “New Green Deal 2030”; in particolare:
    • Attività di Ricerca e Sviluppo (come Capofila e/o Partner) su progetti strategici (Regionali, Nazionali, Europei ed Internazionali) nei settore Energia &Ambiente:
      • Piattaforma tecnologica Bioeconomia della Regione Piemonte con il Progetto “BioEnPro4TO” nella filiera dei rifiuti organici; biomasse; bioprodotti; orticultura urbana; biodisinfettanti per batteri, funghi e virus; processi di conversione termochimica, biochimica, e meccano biologica; ecc.);
      • Piattaforma InnovaPuglia con il progetto “nmSensors TransfoClean” per sensori di nuova generazione “Lab On Chip” applicati nella diagnostica e prognostica di patologie tecnologiche su matrici oleose e/o biogeniche di sistemi tecnologici complessi per i settori energia e ambiente;
      • Progetto Europeo “BioTrafo” – Horizon 2020;
    • Attività di core Business “TransfoClean”: analisi chimico fisica , diagnostica, trattamento fisico-chimico di matrici tecniche e/o oleose, impianti e materiali per la riparazione e manutenzione  di parchi macchine strategiche (Trasformatori, Reattanze, Isolatori, Commutatori, ecc,) nelle reti energetiche delle “Utilities e/o Concessionarie” (Italia, Francia, Spagna, Europa; Nord e Sud America; Israele, Bahrein, Qatar, Arabia Saudita, e Medio Oriente; Giappone, Filippine ed Asia, cc) per la generazione (nucleare, termica , idroelettrica, geotermica, solare ed eolica), trasmissione (altissima tensione fino a 1000 KV; media tensione fino a 15 KV), distribuzione (da media tensione fino a bassa tensione a 400 KV trifase e/o monofase); Oil & Gas negli impianti di estrazione, raffinazione, trasporto, stoccaggio e distribuzione di prodotti petroliferi e derivati; miniere di carbone e metalli; industrie energivore a ciclo continuo (metallurgia ferrosa e non; chimiche; manifatturiere; ecc.; industrie (manifatturiere, tessili, agroalimentari, ecc.); infrastrutture strategiche (trasporto ferroviario; trasporto aereo, aeroporti; trasporto navale, porti; trasporto metropolitano; raccolta, trasporto e trattamento di  rifiuti urbani e speciali; servizi pubblici (ospedali, scuole, uffici, ecc.); difesa (caserme, centri di comando e controllo, ecc.,); centri di ricerca ( pubblici e privati); telecomunicazioni ed ICT; ecc.;
  • Conformità alle Leggi nazionali e/o locali: per le condizioni di sicurezza dei lavoratori e per valorizzare tutte le opportunità offerte (pubbliche e private) in grado di prevenire e/o mitigare gli effetti della crisi;
  • Riduzione e/o sospensione provvisoria delle attività potenzialmente a rischio;
  • Ricorso agli Strumenti di Mitigazione Disponibili: Smart Working; ecc.;
  • Attivazione delle  richieste di protezione salariale  dei lavoratori;
  • Opportunità di sviluppo di nuove Soluzioni con la realizzazione di un prototipo (Lab Scale) per una nuova tecnologia di Biodisinfection (Batteri + Funghi + Virus). Si tratta di un dispositivo mobile che, grazie alla conversione termochimica catalizzata on line (INPUT: Bioolio FoodGrade), è in grado di generare vapori (OUTPUT  Biocidi) che saturano l’ambiente in cui è applicato e conseguentemente di disinfettarlo da batteri, funghi e virus;
  • Predisporre le Migliori Condizioni per la Piena Ripresa Operativa: al termine della “Crisi COVID-19: AZIONI DI RISPOSTA By SEA MARCONI”.

Tratto dal Comunicato interno n. 5 “Gestione della crisi COVID-19, azione di risposta di Sea Marconi” diramato il 24/03/2020 da Vander Tumiatti, Coordinatore Unico del Team Sea Marconi per la “Gestione Crisi COVID-19”






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.
    Inserisci questo codice: captcha





      I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
      Insert this code: captcha






        J'ai lu les informations et j'autorise le traitement de mes informations personnelles aux fins indiquées.
        Entrez ce code: captcha





          He leido la informaciòn y autorizo el procesaimento de mi datos personal pera los fines allì indicados.
          Insert this code: captcha





            I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
            Insert this code: captcha