9 marzo 2017

Sintomi (analisi)

Il sintomo specifico della criticità “Acqua nel trasformatore (carta e olio)” è correlato alla presenza nell’olio dei seguenti indicatori diagnostici con valori tipici non conformi a quelli raccomandati dalla norma IEC 60422:

Acqua nell’olio (IEC 60814)

A cui si aggiungono gli indicatori diagnostici derivanti dall’analisi delle carte isolanti (a seguito di eventuale ispezione interna e campionamento):

DP, grado di polimerizzazione (IEC 450 : 1974)
Acqua nelle carte (IEC 60814)

ci sono poi dei co-fattori utili per completare il quadro diagnostico (derivanti dall’analisi dell’olio):

Acidità TAN (IEC 62021-1)
Particelle (IEC 60970)

Per evitare interferenze nella matrice ed evitare sovrastime Sea Marconi ha sviluppato ed impiega usa il sistema di preparazione del campione in atmosfera controllata su vial con la revolving table (progettata e commercializzata da Sea Marconi) analizzato automaticamente con metodo Karl Fisher (approfondisci)

Info

I rapporti di prova Sea Marconi sono conformi (EN ISO/IEC 17025) sull’indicazione dell’incertezza di misura (tranne per l’aspetto che non è una prova numerica, e per il codice ISO delle particelle).

Attenzione

Le particelle distribuite nell’olio, a seconda della loro tipologia, dimensione e concentrazione, possono caricarsi di acqua (bond water) riducendo localmente le proprietà isolanti. Questa condizione può innescare delle scariche parziali fino a evolversi in scariche elettriche e guasto elettrico.

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

Contattaci per approfondire e risolvere il tuo caso






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Inserisci questo codice: captcha