I manutentori francesi acquistano gli impianti di trattamento olio Sea Marconi

12 novembre 2014

Sul finire dello scorso anno Sea Marconi ha prodotto due impianti di trattamento fisico degli oli(reconditioning) per altrettante aziende sul mercato francese. La prima è uno dei più importanti costruttori e manutentori di trasformatori in Francia, la JST, la seconda è un’azienda di manutenzione e service, la Transfo Est.

La JST impiegherà la nostra Unità Mobile di Decontaminazione olio (DMU 90.B6) per la realizzazione di servizi on-site sia su trasformatori nuovi sia durante la loro vita operativa. L’impianto è finalizzato al ripristino delle proprietà fisiche dell’olio: acqua, gas, particelle, e più in dettaglio consente:

1. aspirazione e pompaggio dell’olio (circolazione)
2. riscaldamento dell’olio ad una temperatura stabilita;
3. filtrazione meccanica delle particelle in sospensione nell’olio
4. degasaggio e disidratazione sotto vuoto dell’olio;
5. condensazione dell’acqua estratta
6. esecuzione del vuoto nella cassa del trasformatore

Per quanto riguarda le performance l’impianto
Portata nominale: 6.000 l/h
– Temperatura minima dell’olio in aspirazione: 0 °C
– Temperatura massima di riscaldamento: 80 °C
– Temperatura dell’olio nella camera di vuoto a regime: 60÷70 °C
– Capacità di riscaldamento ?t = 30 °C a 6000 l/h
– Pressione massima: 6 bar
– Pressione residua nella camera di vuoto <0,5 mbar a regime
– Filtrazione: 2 micron (fino a 0,5 optional)

 

Anche la Transfo Est ha acquistato un impianto di reconditioning (DMU 25.B1) per il ripristino delle proprietà fisiche dell’olio: acqua, gas, particelle. Le funzionalità dell’impianto sono uguali a quelle dell’impianto descritto sopra, diverse invece sono le performance dell’impianto:

Portata nominale: 1.000 l/h
– Temperatura minima dell’olio in aspirazione: 0 °C
– Temperatura massima di riscaldamento: 80 °C
– Temperatura dell’olio nella camera di vuoto a regime: 60÷70 °C
– Capacità di riscaldamento ?t = 56 °C a 1000 l/h
– Pressione massima: 6 bar
– Pressione residua nella camera di vuoto <1 mbar a regime
– Filtrazione: 2 micron (fino a 0,5 optional)

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

Contattaci per approfondire e risolvere il tuo caso






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Inserisci questo codice: captcha