Depositi insolubili (sludge)

Desludging del trasformatore

Per i liquidi isolanti ed i trasformatori affetti da un prolungato processo di ossidazione con la formazione di sottoprodotti insolubili (sludge, morchie) Sea Marconi ha ideato un servizio denominato Desludging, finalizzato proprio alla rimozione di quei depositi, prolungando conseguentemente la vita termica utile del trasformatore. Il Desludging ha effetto per lo più sul trasformatore. Grazie a questo trattamento vengono rimossi
Leggi tutto

Analisi olio e diagnosi trasformatore

Al fine di prevenire guasti catastrofici legati a particolari criticità di apparecchiature elettriche con fluidi isolanti,  Sea Marconi ha sviluppato il servizio di analisi e diagnosi Deosvision, Infatti, analogamente a quanto avviene nella diagnostica clinica, è possibile monitorare lo stato di salute dei trasformatori mediante l'analisi di un campione di olio presente al loro interno e la successiva diagnosi. Deosvision prevede i
Leggi tutto

Quadro Normativo

IEC 60296:2012, Fluids for electrotechnical applications – Unused mineral insulating oils for transformers and switchgear IEC 60422:2013, Mineral insulating oils in electrical equipment – Supervision and maintenance guidance IEC 61203:1992, Synthetic organic esters for electrical purposes – Guide for maintenance of transformer esters in equipment CIGRE Brochure 413:2010, Insulating Oil Regeneration and Dehalogenation IEC TR 62874:2015, “Guidance on the interpretation
Leggi tutto

Introduzione

Nei trasformatori elettrici, l’isolamento è garantito principalmente dall’impiego congiunto di materiale solido (carta kraft) e liquidi isolanti (soprattutto oli minerali) in intimo contatto fra di loro.   In servizio l’olio minerale degrada a causa delle condizioni di utilizzo. In molte applicazioni, l’olio isolante è a contatto con l’aria e per questo è soggetto ad ossidazione. Le temperature elevate accelerano il
Leggi tutto

Terapie

Elementi utili a delineare lo scenario e le priorità d'azione– tipo, dimensione e massa totale dell’apparecchiatura elettrica; – installazione dell’apparecchiatura elettrica; – il valore finanziario dell’apparecchiatura elettrica ed i costi di decontaminazione/smaltimento; – tipo e quantità di liquido isolante – concentrazione di PCB nell’apparecchiatura elettrica, – stato di degrado ed effetti sulla funzionalità dell’apparecchiatura elettrica; – possibile coincidenza fra l’attività
Leggi tutto

Definizioni

Sludge (dall'Electropedia IEC)Mixture of insoluble degradation products which are formed in an insulating liquid as a result of ageing IEV ref 212-18-17 [fonte]Sludge totalesomma dello sludge derivante dal degrado dell’olio (liquido isolante) e delle carte (isolanti solidi)Carta, carta kraft, carta isolante, cartoni/cartogenipaper – carte (dall’Electropedia IEC) cellulosic paper of certain types, frequently characterized by their relatively high rigidity Note – In
Leggi tutto

Diagnosi

Per la diagnosi della criticità “Depositi insolubili (sludge)”, Sea Marconi impiega la propria metrica diagnostica, nella fattispecie: si interpretano i segni visuali sul trasformatore (e quelli da eventuale ispezione interna);  mediante l’analisi dell’olio si vanno a identificare gli indicatori sintomatici ed i loro valori caratteristici; I limiti della proprietà “sedimenti e sludge” indicati nella IEC 60422, cioè 0,02%, sono da
Leggi tutto

Segni

Segni (ispezione visuale) I segni visuali diretti di questa criticità si evidenziano soltanto mediante ispezione interna del trasformatore. In caso di guasto (o fine vita) di macchine gemelle ad esempio, è buona pratica realizzare una diagnostica dello sludge totale (attraverso il campionamento, analisi ed interpretazione) allo scopo di conclamare la criticità e classificare dei riferimenti comparativi. In presenza di “depositi
Leggi tutto

Cause

La criticità “Depositi insolubili (sludge)” è causata principalmente da meccanismi di normale invecchiamento e stress termico sia dell’olio sia delle carte. Tra le concause vi sono anche problemi di cross contamination dovuti all’impiego di pratiche improprie di gestione dei liquidi solanti e del trasformatore. Le pratiche improprie di cui sopra hanno impatto sulle diverse fasi del ciclo di vita delle
Leggi tutto

Prevenzione

I “Depositi insolubili (sludge)” sono il risultato di un fenomeno estremamente complesso e prolungato che si sviluppa durante il ciclo di vita dell’olio e del trasformatore. I depositi e lo sludge derivanti dall’olio e dalle carte non possono essere rimossi con le normali procedure di trattamento dell’olio (trattamento fisico, rigenerazione, ecc.) indicate nella tabella 5 della IEC 60422. È come
Leggi tutto






    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.
    Inserisci questo codice: captcha





      I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
      Insert this code: captcha






        J'ai lu les informations et j'autorise le traitement de mes informations personnelles aux fins indiquées.
        Entrez ce code: captcha





          He leido la informaciòn y autorizo el procesaimento de mi datos personal pera los fines allì indicados.
          Insert this code: captcha





            I read the privacy information and authorize the use of my personal data for the purposes specified therein.
            Insert this code: captcha